VIAGGIO DI GRUPPO VIETNAM - CAMBOGIA 29 FEBBRAIO - 13 MARZO 2020; da San Bonifacio, Verona, Vicenza CULTURE E CIVILTA' SULL'ACQUA - SOLD OUT

Tonle Sap

Tonle Sap

14 giorni 11 notti

Ho Chi Min

Ho Chi Min

14 giorni 11 notti

Hoi An

Hoi An

14 giorni 11 notti

Angkor Wat

Angkor Wat

14 giorni 11 notti

Hanoi

Hanoi

14 giorni 11 notti

Angkor Thom

Angkor Thom

14 giorni 11 notti

Baia di Halong

Baia di Halong

14 giorni 11 notti

Chau Doc

Chau Doc

14 giorni 11 notti

Hue

Hue

14 giorni 11 notti

My Son

My Son

14 giorni 11 notti

 

VIAGGIO DI GRUPPO VIETNAM - CAMBOGIA 29 FEBBRAIO - 13 MARZO 2020; da San Bonifacio, Verona, Vicenza - CODICE VIAGGIO: MG0320

14 giorni 11 notti

CONFERMATO - SOLD OUT

L'ACQUA ...

fiumi, laghi e mari
su cui si sono sviluppati paesi, città
e ambienti rurali.
Un paesaggio inconfondibile e spettacolare
che scopriremo via terra e via "acqua".


I PLUS:
✔ crociera di due giorni nella Baia di Halong con pernottamento in Giunca Luxury;

✔ spettacolo Water Puppet Show;

✔ visita di 6 siti Patrimonio Unesco;

✔ visita del Patrimonio Unesco Hoi An con tipici cyclo;

✔ visita della cittadella sotterranea dei Vietcong a Saigon;

✔ visita del delta del Mekong con piccole imbarcazioni locali;

✔ passaggio del confine tra Vietnam e Cambogia via fiume;

✔ pensione completa.


ESCLUSIVA MANGO VIAGGI:

✔ accompagnatore dall'Italia;
✔ trasferimenti all'aeroporto compresi da San Bonifacio – Verona – Vicenza;

✔ massimo 20 partecipanti.


DIFFICOLTA':

✔ MEDIA: Non è previsto particolare sforzo fisico, se non il normale camminare per visitare una città ed i siti culturali.


1° Giorno – 29 febbraio: ITALIA – HANOI

Ritrovo a San Bonifacio da dove è prevista la partenza in bus per l'aeroporto di Milano Malpensa. All'arrivo, dopo il disbrigo delle operazioni d’imbarco, partiremo per Hanoi con scalo a Singapore. Pasti a bordo.


2° Giorno – 1 marzo: HANOI

L'arrivo è previsto per le ore 11,40 ad Hanoi dove, dopo il disbrigo delle formalità doganali, ci incontreremo con l’assistente per raggiungere l'hotel.

Pranzo in hotel e mezza giornata dedicata alla visita dei più classici luoghi della capitale del Vietnam "Culturale". Passando davanti all'imponente Mausoleo di Ho Chi Minh si entra nel parco di quella che fu la Residenza del Governatore Generale d'Indocina e qui si trova la casa in cui visse il Presidente; non distante sorge la deliziosa "Pagoda a pilastro unico" e, di fronte ad essa, la Pagoda Dien Huu. Il Van Mieu, il Tempio confuciano della Letteratura, fu la più antica Università asiatica. Nel cuore della città si trova il Lago della Spada Restituita con l'isolotto del tempio della Montagna di Giada.

La giornata si conclude con circa un’ora di sogni con il Water Puppet Show: uno spettacolo unico al mondo dove gli attori sono delle marionette in legno che sullo scenario dell’acqua fanno rivivere antiche storie tradizionali, scene di vita quotidiana e vicende tratte da leggende popolari.

Cena in ristorante tipico. Pranzo in hotel e cena in ristorante tipico compresi.


3° Giorno – 2 marzo : HANOI – BAIA DI HALONG

Prima colazione e trasferimento da Hanoi a Halong Bay.

Durante il trasferimento visiteremo il centro di esposizione della locale produzione di sete, ceramiche e sculture in pietra.

La visita della Baia di Halong, chiamata da molti l’”Ottava Meraviglia del Mondo” e Patrimonio dell'Unesco, si effettua su una tradizionale giunca in legno, accuratamente restaurata, che si addentra tra la miriade di isole, isolotti, faraglioni e scogliere entro le quali si aprono grotte ove stalattiti e stalagmiti disegnano straordinarie e sorprendenti scenografie. Il brunch e la cena saranno a bordo.

Colazione, brunch e cena a bordo compresi.


4° Giorno – 3 marzo: BAIA DI HALONG – HANOI – DANANG/HOI AN

Prima colazione e mattinata ancora dedicata alla visita delle infinite attrattive della Baia di Halong. Brunch a bordo.

Rientro in porto e sbarco.

Trasferimento all'aeroporto e volo aereo per Danang.
Trasferimento a Hoi An e cena in hotel.

Colazione, brunch a bordo e cena in hotel compresi.


5 Giorno – 4 marzo: DANANG/HOI AN

Prima colazione e partenza per la visita di mezza giornata di My Son, l’antichissima “Città Santa” del regno del Champa che fu contemporaneo ed antagonista del grande Impero di Angkor, dichiarata Patrimonio dell'Unesco. In un superbo anfiteatro roccioso ammantato di folta e selvaggia vegetazione gli antichi sovrani Cham fecero costruire, tra il VI ed il XIV secolo, i loro santuari in mattone ed arenaria in cui per secoli si celebrarono i riti in onore di Shiva e Vishnu. Pranzo in ristorante tipico.

Nel pomeriggio mezza giornata dedicata alla visita di Hoi An, il cui centro storico è Patrimonio dell'Unesco, in Cyclo. Percorrendone le suggestive vie su cui si affacciano decine e decine di botteghe, negozi, boutiques e gallerie d'arte si raggiunge il delizioso Ponte Giapponese per poi visitare un tempio della ricca comunità cinese da cui si prosegue entrando nell'antica casa di un potente mercante dei secoli passati. Si conclude il tour nella fabbrica della seta dove tra mille tentazioni all'acquisto i viaggiatori potranno anche farsi confezionare eleganti abiti su misura. Cena in ristorante tipico.

Colazione, pranzo e cena in ristoranti tipici compresi.


6° Giorno – 5 marzo: HOI AN – DANANG - HUE

Prima colazione e partenza per la visita del prezioso Museo Cham di Danang, costruito nel 1916 dall' Ecole française d' Extrême-Orient e recentemente ampliato e ristrutturato Hoi An .

Nelle sue sale si scoprono i capolavori di statuaria cham che vanno dal VII al XIV secolo. Si prosegue poi per il massiccio roccioso del Ngu Hanh Son, le Cinque Montagne di Marmo o dei ""Cinque elementi naturali"" e l'Acqua o Thuy son, la più sacra fra le montagne. Ai suoi piedi, nel villaggio di Dong Hai, centinaia di famiglie si dedicano ancora alla vecchia arte della lavorazione della pietra. Da una breve scalinata in pietra si sale a mezza costa dove, addossata alla parete rocciosa, ai tempi dell’Imperatore Minh Mang venne costruita la Linh Ung Pagoda, uno dei più venerati luoghi di culto della regione.

Pranzo in ristorante tipico .

Trasferimento ad Hue e cena in Hotel.

Colazione, pranzo in ristorante tipico e cena in hotel compresi.


7° Giorno – 6 marzo: HUE - SAIGON

Prima colazione. Giornata dedicata alla visita di Hue, il cui complesso monumentale è Patrimonio dell'Unesco. Gli imperatori Nguyen fecero edificare la poderosa Cittadella al cui centro si leva la sontuosa Città imperiale con il Padiglione delle Cinque Fenici, il Palazzo della Pace Suprema ed il tempio Dinastico The Mieu. La visita prosegue risalendo la valle del Fiume dei Profumi per raggiungere i Mausolei Imperiali di Tu Duc e Khai Dinh.

Pranzo in ristorante tipico.

Si visita poi la Pagoda della Dama Celeste, la Thien Mu, situata sulla sponda sinistra del Huong Giang, il Fiume dei Profumi, per finire con una piacevole passeggiata fra i banchi del grande mercato di Dong Ba..

Trasferimento in aeroporto.

Volo di linea per Saigon, e, all'arrivo, trasferimento in hotel, dove ceneremo.

Colazione in hotel, pranzo in ristorante tipico e cena in hotel compresi.


8° Giorno – 7 marzo: SAIGON

Prima colazione e partenza per la visita di Cu Chi, la famosa cittadella sotterranea dei Vietcong che riuscirono a creare sotto terra una incredibile rete di magazzini, dormitori, armerie, cucine, infermerie e posti comando collegati tra loro da 250 chilometri di cunicoli e gallerie che resistettero, inviolati, a tutti bombardamenti e gli attacchi portati per anni e anni dalle truppe americane. Nella boscaglia emergono alcune strutture rese accessibili al pubblico e suggestivi manichini di Vietcong in armi montano la guardia nei punti strategici. Pranzo in ristorante tipico.

Nel pomeriggio, mezza giornata di visita nel cuore di Saigon che ha inizio con il War Remnants Museum, che potremmo tradurre con “Museo dei ricordi che restano oggi della guerra”. Dopo una doverosa sosta nella piazza dove il periodo coloniale rivive nell’edificio delle Poste disegnato da Gustave Eiffel e nella neogotica cattedrale di Notre-Dame, si visita il piu’ alto luogo sacro del culto taoista la chua Ngoc Hoang, la pagoda dell'Imperatore di Giada. Si prosegue poi assaporando lo shopping nella vivace zona commerciale che va dalla via Dong Khoi, la “Rue Catinat” dei coloni francesi, alla piazza del grande mercato Ben Thanh.

Cena in ristorante tipico

Colazione, pranzo e cena in ristoranti tipici compresi.


9° Giorno – 8 marzo: SAIGON - CHAU DOC

Prima colazione e partenza per la giornata di visita della regione di Cai Be nel delta del Mekong. Si giunge ad un imbarcadero sul Mekong dove ci attendono piccole imbarcazioni locali che penetrano nei rami del fiume e, passando tra rive affollate di vita, portano fino al luogo in cui si riuniscono le piccole giunche che trasportano a questo importante mercato tutti i frutti, gli ortaggi ed i prodotti artigianali provenienti da ogni zona del Delta. Visita di una simpatica azienda familiare dove con antiche tecniche si produce manualmente il riso soffiato, i dolci, le caramelle di zucchero di palma, le gallette di riso ed altri prodotti tipici.

Pranzo in ristorante tipico.

Durante il trasferimento a Ovest, verso Chau Doc, si incontrano tutti i più caratteristici paesaggi del Delta con la popolazione che vive quasi abbracciata a queste dense acque che da millenni sono portatrici di vita.

Arrivo a Chau Doc. Cena in Hotel

Colazione, pranzo in ristorante tipico e cena in hotel compresi.


10° Giorno – 9 marzo: CHAU DOC - PHNOM PENH

Prima colazione e partenza con una barca veloce che imbocca il canale che collega il Bassac al Mekong Inferiore che si risale arrestandosi poi sulla riva per passare il posto di frontiera tra Vietnam e Cambogia. La navigazione prosegue nello stupendo paesaggio fluviale con colture e villaggi che si affollano sulle rive e con la loro diversità rendono evidente il passaggio tra due Paesi, due culture, due modi di vivere diversi. Arrivo a Phnom Penh 5 ore circa dopo la partenza.

Arrivo e trasferimento in città.

Pranzo in ristorante tipico.

Mezza giornata dedicata alla parte Classica di Phonm Penh, capitale della Cambogia che comprende la visita del Museo Nazionale, prezioso scrigno che racchiude i capolavori della scultura khmer dal V al XIII secolo e del Palazzo Reale con la Sala del Trono, in cui ancora oggi il Sovrano concede le sue udienze, e del contiguo complesso della Pagoda d’Argento.

Trasferimento e cena in hotel

Colazione, pranzo in ristorante tipico e cena in hotel compresi.


11° Giorno – 10 marzo: PHNOM PENH – SIEM REAP

Prima colazione in hotel. Lasciata Phnom Penh dopo esser transitati da Skun famosa nel paese come la capitale dei ragni fritti e dalla ricca campagna solcata dai fiumi emissari del Grande lago, si prosegue al santuario di Kuk Nokor, tempio khmer del XI secolo in perfetto stato di conservazione.

Dopo la visita partenza per Kompong Thom e pranzo in ristorante tipico.

Nel pomeriggio visita del sito archeologico di Sambor Prei Kuk, Patrimonio dell'Unesco, l’antica Isanapura capitale del regno di Cenla nel secolo. E’ una vasta area archeologica immersa nella boscaglia ed ancora poco frequentata dai turisti. Dell'antica città restano decine e decine di prasat in mattone intorno ai quali la natura ha avvolto il suo manto protettivo. Percorrendo l'antica "Via reale" ci si arresta al poderoso ponte a diga di Kompong Kdei, fatto costruire da Jayavarman VII nel XII secolo e si attraversa la rigogliosa pianura disseminata di villaggi con le case in legno, bambù e foglie di palma.

Si raggiunge Siem Reap nel tardo pomeriggio.

Cena in Hotel.

Colazione, pranzo in ristorante tipico e cena in hotel compresi.


12° Giorno – 11 marzo: SIEM REAP

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita dei templi di Angkor, Patrimonio dell'Unesco: la più estesa area archeologica del mondo dove gli archeologi classificarono 276 monumenti di primaria importanza. Il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer è comunque Angkor Vat con milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi che offrono la spettacolare testimonianza di un’arte figurativa di eccelsa raffinatezza. Le immagini che hanno creato il “mito” di Angkor si scoprono a Ta Prohm dove giganteschi alberi sorgono fra l’intrico di torri santuario, enormi radici avvolgono le gallerie, arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione ed il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura.

Pranzo in ristorante tipico.

Visita della cittadella fortificata di Angkor Thom con le sue imponenti mura e le splendide porte monumentali ed al suo centro il Bayon con i suoi bassorilievi di enorme realismo e forza espressiva che fanno corona a 54 torri-santuario. Intorno sorgono il Baphuon, l'antico Palazzo reale con il Phimeanakas, la Terrazza degli Elefanti e la Terrazza del Re Lebbroso.

Cena in hotel.

Colazione, pranzo in ristorante tipico e cena in hotel compresi.


13° Giorno – 12 marzo: SIEM REAP

Prima colazione in hotel e mezza giornata di visita al villaggio dei pescatori. Si percorre la strada che conduce fino alle rive del Grande lago, all'interno di un sistema dichiarato "Riserva della Biosfera" dall'Unesco, dove sono ormeggiate decine e decine di barche che ospitano le case galleggianti del villaggio dei pescatori. Qui ci sono le loro abitazioni, le scuole, la chiesa, i negozi, gli uffici pubblici, gli allevamenti di pesce. Tutto e’ costruito su barconi e piattaforme galleggianti che si alzano e abbassano seguendo il regolare ritmo delle piene del lago.

Pranzo al sacco e trasferimento in aeroporto in tempo utile per per la partenza del volo di linea verso l'Italia con scalo a Singapore.

Colazione in hotel, pranzo al sacco.


14° Giorno – 13 marzo: ITALIA

Arrivo di prima mattina a Milano, dove concluderemo la nostra avventura sull'autobus che ci riporterà a San Bonifacio.

 

QUOTE al raggiungimento del numero minimo di partecipanti: Quota per persona in camera doppia standard € 3480


Per motivi organizzativi si richiede la conferma il prima possibile e comunque non oltre il 30 agosto 2019, per una prima valutazione di blocco posti.



Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK